MPT suggerisce Il Corso Omega! Non perderlo.

13 principi che ogni fondatore di chiese deve approfondire

Questa pagina condivide principi presenti nel "Corso Omega" una serie di manuali gratuiti per fondatori di chiese (ed altri!) a cura di Michele Carlson. Scrivi a Michele per saperne di più o cliccare su un argomento o su un'immagine per scaricare una parte del corso

Secondo gli editori del Corso Omega, ogni fondatore di chiese (pioniere) dovrebbe approfondire questi 13 principi:

1. La visione di un movimento di fondazione di chiese ovunque

  • Clicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla del "La visione 'COL'" ("chiese in ogni luogo"), parte 1 e Parte 2
  • Dobbiamo avere la visione che Dio desidera che vengano fondate chiese che si moltiplichino in ogni angolo d'Italia.
  • Visione COLQuesta visione completa dell'opera di Dio nel mondo include una conoscenza di:
    • Cosa vuole Dio in ultima analisi.
      Il Corso Omega afferma che ciò che Dio vuole per ogni nazione, regione, città, paese o vicinato è questo: "che ogni uomo, donna e bambino possano ascoltare e comprendere il Vangelo e possano avere l'opportunità di accettare Gesù Cristo come proprio Signore e Salvatore".
    • La corrispondenza fra il Grande Mandato e la fondazione di chiese.
    • Il ciclo della fondazione di chiese:
      Porre fondamenta > Conquistare > Consolidare > Addestrare > Moltiplicare > Movimento per la fondazione di chiese ("una chiesa in ogni paese e quartiere!").
    • Visione COL, parte 2Vari modelli per fondare chiese.
    • I principi di ricerca.
    • La base biblica per un movimento per la fondazione di chiese.
    • Gli elementi di un tale movimento: Vedi i sei mattoni.
    • Le strategie di un movimento per la fondazione di chiese:
      Alcuni esempi: moltiplicare il numero di chiese e gruppi invece d'aggiungere una chiesa o un gruppo soltanto, lavorare nei luoghi d'importanza strategica, sviluppare reti di contatti, cercare la guida del Signore.
    • Alcuni segni di un movimento.
    • L'importanza del portare il Vangelo a tutto il mondo.
    • La mobilitazione.
    • L'addestramento all'interno del movimento.
    • Le iniziative nazionali.

2. Missione e natura della chiesa

  • ChiesaDobbiamo capire quali siano la missione e la natura della chiesa se vogliamo edificarla come vuole Cristo. (Vedi la pagina che parla della missione della chiesa.)
  • Clicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla del "La chiesa"
  • La natura della chiesa include:
    • L'importanza della chiesa nel piano di Dio (vedi la missione della chiesa).
    • Il triplice scopo della chiesa:
      Esaltare il Signore, equipaggiare i credenti ed evangelizzare i non credenti.
    • La chiesa come agente di ministero verso il mondo:
      Non solo l'oggetto del ministero dei suoi conduttori.
    • Una conduzione che equipaggia i credenti (vedi sotto).
    • La mobilitazione d'ogni membro secondo i suoi doni spirituali, le sue inclinazioni ed i suoi interessi.
    • La diffusione del ministero della chiesa.
    • La differenza fra forma e funziona nella vita della chiesa:
      Perché facciamo ciò che facciamo nel modo in cui lo facciamo?
    • La definizione di "chiesa".
    • La chiesa come organismo.
    • La triplice crescita della chiesa (spirituale, numerica ed espansiva).
    • Le funzioni collettive della chiesa:
      Che cosa succede quando c'incontriamo?
    • Il battesimo.
    • Lo sviluppo di una dichiarazione riguardante lo scopo di questa nostra chiesa:
      Perché esiste questa chiesa?
    • La filosofia di un ministero di fondazione di chiese:
      Come può una chiesa servire un mondo perduto?
      Sviluppare la nostra dichiarazione di missione in quanto chiesa.
    • I doni spirituali.
    • Le dinamiche sociali della chiesa:
      Come la nostra cultura influisce sulla chiesa.
    • Le dinamiche della chiesa in formazione:
      A quale punto diventa una chiesa locale?
    • Le caratteristiche di chiese crescenti:
      Trovare nuove persone, non perderle e dare compiti a tutte le persone.
    • Il governo della chiesa ed i suoi conduttori.
    • La disciplina nella chiesa.
    • Il culto:
      Occhio alla forma e alla funzione.
    • Come condurre il culto.
    • Il chiesa locale ed il corpo più vasto di Cristo:
      Collaborare riconoscendo il bisogno che abbiamo gli uni degli altri.
    • La storia del Cristianesimo nell'Italia.

3. Metodi di studio biblico

  • ChiesaDobbiamo sapere come studiare la Bibbia in quanto nostra autorità divina e come applicarla nella nostra vita.
  • Clicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla dei "Metodi di Studio Biblico"
  • Lo studio biblico necessita una conoscenza di:
    • Il metodo dello studio biblico induttivo.
    • La storia della Bibbia: Come è giunta a noi questa Bibbia?
    • Il linguaggio della Bibbia.
    • Osservare la Parola di Dio: Che cosa ci dice?
    • Interpretare la Parola di Dio: Che cosa vuol dire?
    • Applicare la Parola di Dio: Che cosa dovrei fare?
    • Vari modi in cui usare uno studio induttivo.
    • Condurre uno studio induttivo: Come posso aiutare altri a scoprire il contenuto di un brano?

4. Il carattere spirituale

  • ChiesaAnche se la nostra missione è di fare discepoli e fondare una chiesa
  • Dobbiamo almeno capire:
    • La nostra identità in Cristo: Giustificati per fede.
    • La nostra dipendenza da Cristo e dal Vangelo nella nostra vita quotidiana.
    • La centralità di Cristo nella nostra continua crescita spirituale.
    • La nostra libertà dal potere del peccato.
    • Come vivere quali figli addottati da Dio: Non siamo orfani.
    • Che l'amore è la base del nostro ministero.
    • L'umiltà.
    • Il nostro ministero di riconciliazione: La risoluzione dei conflitti.
    • L'importanza della nostra integrità morale: Integrità quando si tratta della gestione dei soldi, del sesso e del potere.

5. La preghiera

  • ChiesaDobbiamo capire come fondatori di chiese che dipendiamo completamente da Dio attraverso la preghiera.
  • La preghiera biblica include:
    • La preghiera per il risveglio.
    • Come mobilitare la preghiera per quanto concerne il tuo ministero di fondazione di una chiesa: La preghiera strategica.
    • La preghiera d'adorazione e di meditazione.
    • La preghiera e il digiuno.
    • La preghiera per l'espansione del Vangelo.
    • Pregare biblicamente.
    • Come mobilitare la preghiera per un movimento per la fondazione di chiese.
    • La preghiera di ringraziamento per la fedeltà di Dio.

6. L'evangelizzazione

  • EvangelizzazioneÈ ovvio che noi fondatori di chiese dobbiamo evangelizzare con i motivi giusti e nei modi più efficaci possibile.
  • Clicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla del "L'evangelizzazione".
  • Per quanto riguarda l'evangelizzazione, c'è da capire:
    • La natura, il bisogno ed il motivo per l'evangelizzazione: Perché Dio ha tanto amato il mondo!
    • Come spiegare il Vangelo: L'illustrazione del ponte.
    • Sviluppare la tua testimonianza personale.
    • Il ruolo dell'evangelizzazione nella fondazione di chiese: Il Corso Omega afferma: "Il fondatore di chiese deve usare un metodo d'evangelizzazione che incorpora la gente nella chiesa. Egli ha bisogno di strategie che conducono in modo naturale al proseguimento, al discepolato ed alla crescita nella chiesa".
      Sfruttare rapporti già esistenti.
      Permettere che i neo-convertiti evangelizzino immediatamente.
      Cercare persone che possono influenzare alti a ricercare il Signore.
      Considerare le barriere culturali (es.: ricchi e poveri, Italiani e stranieri, ecc.).
      Cercare interessi comuni.
    • Le barriere all'evangelizzazione:
      Barriere esterne alla chiesa possono essere: culturali, linguistiche, religiose o spirituali.
      Barriere interne alla chiesa possono essere: tradizioni, pregiudizi, paure o valori.
    • Come rispondere a domande comuni:
      Perché Dio non ferma il male nel mondo?
      Che cosa succederà ai seguaci sinceri d'altre religioni?
      Che cosa succederà a quelli che non hanno mai sentito parlare di Cristo?
      La Bibbia non è solo un libro di miti religiosi scritti da uomini e piena d'errori?
      Come mai ci sono così tanti ipocriti?
      Come mai ci sono così tante persone intelligenti che rifiutano il Cristianesimo?
    • Il processo di conversione:
      I bisogni della gente
      Vari passi verso la conversione
    • Tre principi dell'evangelizzazione strategica:
      Seminare in modo strategico - fra quelli che già capiscono di più e fra quelli che possono influenzare altri.
      Vivere in modo strategico - dove si trova la gente e non dove io mi sento a mio aggio.
      Capire in modo strategico- persone soddisfatte non cercano di cambiare ed il pescatore saggio pesca fra i pesci affamati.
    • L'importanza dell'evangelizzazione relazionale: Sviluppare relazioni con i non credenti

7. Il discepolato

  • DiscepolatoDobbiamo capire l'importanza del processo di fare discepoli come parte normale della vita quotidiana della chiesa affinché possa essere adempiuto il Grande Mandato.
  • Vedi le relative pagine sulla crescita spirituale della chiesa.
  • Clicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla di "Il Discepolato".
  • Per far discepoli, devi capire:
    • L'importanza del fare discepoli nella fondazione di chiese.
    • Il ruolo del fondatore di chiese nel fare discepoli e nell'essere un discepolo modello:
      La nostra crescita spirituale è essenziale.
      Dimostrare amore al discepolo come ha fatto Cristo.
      Concentrarsi sui bisogni attuali del discepolo.
      Tenere come scopo la moltiplicazione.
      Valutare il ministero e cambiarlo se necessario.
      Imparare sempre.
    • Conoscere il discepolo e il tuo traguardo per lui.
    • Identificare le cause comuni per le difficoltà spirituali.
    • Determinare il sostegno necessario per il discepolo.
    • Le possibili forme dell'opera di fare discepoli.

8. Le cellule o i piccoli gruppi

  • CelluleDobbiamo capire la funzione e l'importanza delle cellule nel ministero della fondazione di chiese.
  • Vedi le relative pagine sulle cellule.
  • Clicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla del "Le Cellule".
  • Una buona conoscenza delle cellule comporta la comprensione di:
    • Le funzioni ed i vantaggi di cellule.
    • I principi della conduzione di cellule: Le parti dell'incontro.
    • Come iniziare una cellula.
    • L'evangelizzazione portata avanti attraverso una cellula.
    • La filosofia di questo ministero: Le fasi nella vita di una cellula.
    • Le dinamiche delle cellule.
    • La cura pastorale nella cellula.
    • L'addestramento di nuovi capi-cellula.
    • La moltiplicazione delle cellule.
    • L'uso di cellule in chiese già esistenti.
    • La supervisione delle cellule.
    • Il ruolo delle cellule nella visione della fondazione chiese in ogni angolo del mondo.

9. La leadership

  • LeadershipClicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla del "La leadership".
  • Vedi le relative pagine sulla leadership della chiesa.
  • Dobbiamo capire come essere buoni conduttori e come svilupparne altri.
  • Parlando del tema della leadership, dobbiamo capire:
    • I principi biblici di leadership:
      Ogni autorità per guidare gli altri viene da Dio.
      Ogni leader cristiano dovrebbe portare il marchio di un umile servo.
      Il suo sviluppo tramite riflessione ed esercizio.
      La Bibbia descrive diversi stili di leadership.
      La funziona primaria della leadership nella chiesa è quella d'equipaggiare.
    • Il profilo di un leader:
      Deve mantenere un carattere che imita quello di Cristo.
      Deve lavorare bene con una squadra di collaboratori e all'interno della squadra.
      Deve sviluppare i doni e le capacità di altri.
      Deve sapere delegare le responsabilità.
      Deve stabilire delle mete, pianificare e lavorare in vista di obiettivi specifici.
      Deve formulare la sua visione in modo da essere fonte d'ispirazione per altri.
      Deve essere tenace e saper superare eventuali battute d'arresto.
      Deve guidare nell'evangelizzazione.
    • Le sfere di leadership:
      Il fondatore di chiese, nell'essere un conduttore, opera in varie sfere di leadership e deve scegliere bene con chi passerà il suo tempo. Le sfere di leadership di un fondatore di chiesa sono (in ordine d'importanza): Il leader apprendista, la squadra, i potenziali leader, e poi gli altri.
    • Come lavorare con gli altri: Biblicamente un leader non dovrebbe lavorare da solo.
    • Le caratteristiche di un lavoro di gruppo efficace:
      Una visione comune ed una comprensione del compito.
      Un tempo passato insieme nella preghiera e nella programmazione (pregare insieme, discutere il ministero di ciascuno, programmare insieme, edificare ed equipaggiarsi a vicenda [quando ce n'è bisogno].
      Rapporti caratterizzati dall'amore.
      Ruoli chiari e diversificati (ad esempio: l'evangelizzazione, il discepolato, l'adorazione, le finanze ed i locali, l'assimilazione di nuovi membri, il ministero nelle cellule, l'addestramento per il ministero, la cura dei malati, e l'ospitalità).
      Una comunicazione onesta e aperta tra i membri del gruppo.
    • Come sviluppare un team:
      Come formare il tuo team (consacrazione al compito di fondare una chiesa, un carattere basato sulla Scrittura, un accordo nell'usare doti di ognuno, stabilendo chiari ruoli)
      Come guidare il tuo team (sviluppare il rapporto dei membri del team con Dio, sviluppare il rapporto dei membri del team l'uno con l'altro, sviluppare nei membri del team la visione per il ministero, sviluppare nei membri del team le capacità di ministero)
      Come capire il tuo team - le quattro fasi (1 Team immaturo - Ruota intorno al leader, 2 Team giovane - Ruota intorno alle persone, 3 - Un team che impara - Ruota intorno ai processi, 4 - Un team che matura - Ruota intorno ad uno scopo)
    • Il leader servo: Si sottomette, incoraggia l'unita', edifica altri, incoraggia altri ed aiuta.
    • Dinamiche di leadership:
      Le caratteristiche del leader (la persona del leader, il modo in cui il leader si relaziona con il gruppo, il leader deve comprendere la missione)
      Le caratteristiche del gruppo (le abilità e le capacità dei membri del gruppo, il grado di consacrazione del gruppo alla missione, i rapporti tra i membri)
      La natura della missione (il tuo compito è di fondare chiese in ogni luogo)
    • Stili d'interazione:
      Scoprire il tuo stile d'interazione.
      Capire i quattro stili d'interazione.
    • Cercasi leader: Di che tipo di leader ha bisogno la chiesa?
      I leader di piccoli gruppi o di cellule – i Medici (cura pastorale).
      I leader di chiese locali – coloro che equipaggiano.
      I leader di chiesa nazionali – i Visionari.
    • Cercasi leader, parte 2:  Di quanti leader ha bisogno la chiesa? Risposta: Abbiamo bisogno di tutti quelli che riusciamo ad addestrare!
      Leader nazionali.
      Leader regionali.
      Leader locali.
      Leader di piccoli gruppi e di cellule.
      È necessario che il 10-15% di un gruppo sia coinvolto in posizioni di leadership.
    • Addestrare nuovi leader:
      Bisogna tenere in mente: i doni spirituali, le capacità, l'esperienza e la personalità del nuovo leader ed i bisogni, i compiti da fare, il tempismo e l'urgenza del ministero.
      Cinque passi per addestrare nuovi leader (Primo passo: "Lo faccio io"; Secondo passo: "Io lo faccio, tu guarda"; Terzo passo: "Facciamolo insieme"; Quarto passo: "Tu lo fai, io guardo"; Quinto passo: "Fallo tu"
    • Le qualifiche da incoraggiare in un nuovo leader.
    • Dispensare e mettere leader in circolazione: Quando sono pronti, permettere ai nuovi leader di portare avanti il proprio ministero.
    • La leadership nel movimento per la fondazione di chiese dappertutto:
      Comunicano una visione.
      Sono mobilitatori.
      Aiutano altri nell'opera.

10. La battaglia spirituale

  • Battaglia SpiritualeClicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla del "La battaglia spirituale".
  • Dobbiamo capire le dinamiche dei rapporti fra Dio, uomo ed esseri spirituali nel combattimento spirituale e la nostra posizione ed autorità che abbiamo in Cristo su di Satana.
  • Il combattimento spirituale richiede una conoscenza di:
    • La visione del mondo di vari tipi di persone e culture.
    • Le dinamiche del combattimento spirituale:
      Capire il regno di Dio, il regno dell'uomo ed il regno degli esseri spirituali.
      Capire la nostra identità in Cristo.
    • Gli attacchi contro i fondatori di chiese:
      Attacchi nel campo fisico (la salute fisica, i desideri fisici come il cibo ed il sesso)
      Attacchi nel campo materiale (desiderio di beni materiali, desiderio di potere)
      Attacchi nel campo mentale o emotivo
      Attacchi nel campo spirituale.
    • Come discernere se un problema è un attacco Satanico.
    • Come difenderti dagli attacchi Satanici.
      Fare prigioniero ogni pensiero fino a renderlo ubbidiente a Cristo (2 Cor. 10:3-5).
      Rinnovare la tua mente (Romani 12:1-2).
      Rivestirti della completa armatura di Dio (Ef. 6:10-18).
      Riconoscere che sei coperto con il sangue dell'Agnello (Apo. 12:11).
      Non regni dunque il peccato nel tuo corpo mortale (Romani 6:12).
    • Come trattare la persona posseduta da demoni:
      Pregare e cercare la saggezza dello Spirito Santo.
      Collaborare con altri.
      Determinare la causa.
      Eliminare problemi dovuti al peccato, risolvendoli.
      Liberazione della persone.
      Proseguimento.

11. La famiglia

  • FamigliaClicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla della "Famiglia".
  • Dobbiamo riconoscere il fatto che il nostro ministero include la nostra famiglia la quale è un indice visibile e biblico della nostra capacità come leader e la nostra efficacia nel fare discepoli.
  • Per mantenere un ministero sano verso la nostra famiglia, dobbiamo renderci conto di:

12. L'amministrazione della vita (del tempo, delle finanze, ecc.)

  • AmministrazioneDobbiamo capire che tutto quello che abbiamo (finanze, averi, tempo, energia, doni spirituali, ecc.) appartiene a Dio, quindi ci viene richiesto d'utilizzare tutto per la Sua opera e la Sua gloria.
  • Clicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla del "L'amministrazione della vita".
  • L'amministrazione della nostra vita in modo che glorifica Dio comporta:
    • L'importanza della nostra fedeltà.
    • L'importanza d'avere i valori giusti.
      Il nostro valore più alto ha a che fare con il nostro rapporto con Dio - "Ama il Signore Dio tuo".
      Gli altri nostri valori hanno a che fare con il nostro rapporto con altri - "Ama il tuo prossimo".
    • L'amministrazione: Dei nostri soldi. Del nostro tempo. Dei nostri averi. Dei nostri corpi. Delle nostre famiglie. Del nostro ministero.
    • Applicare una sana amministrazione alle nostre vite, gestendole bene.
    • Insegnare ad altri la buona gestione delle loro vite.
    • Una buona gestione dei soldi:
      Una buona gestione dei soldi e delle nostre offerte personali.
      La chiesa dovrebbe essere autosufficiente.
      Gestire bene le finanze della chiesa
    • Una buona gestione del nostro tempo:
      Imparare i principi biblici sulla gestione del nostro tempo
      Avere le giuste priorità come fondatori di chiese
  • Creare un piano strategico:
    • Primo passo: Pregare.
    • Secondo passo: Scrivere o rivedere una dichiarazione del nostro scopo.
    • Terzo passo: Riflettere sui nostri valori centrali e distintivi.
    • Quarto passo: Identificare i nostri obiettivi:
      Obiettivi che rispondano alle domande, "Che cosa farete? Quali saranno le direzioni generali degli sforzi della tua squadra?"
    • Quinto passo: Stabilire dei traguardi: Definire i passi specifici che verranno presi entro un periodo specifico di tempo (tre mesi, sei mesi, un anno, ecc.) al fine di raggiungere i nostri obiettivi. Traguardi buoni hanno le seguenti caratteristiche:
      Una scadenza. Es.: Entro la fine di giugno.
      Sono fattibili. Es.: Preparare tre studi induttivi.
      Misurabili. Es.: Guidare la cellula con i tre studi.
      Espressi chiaramente.
      Un esempio di un traguardo buono: Entro la fine di giugno, preparerò ed insegnerò una serie di tre studi induttivi nella mia cellula sul tema "Il Grande Mandato e la fondazione di chiese nella nostra città".

13. La predicazione biblica

  • PredicazioneDobbiamo saper creare prediche che spieghino chiaramente il messaggio dello scrittore biblico nel contesto attuale.
  • Clicca qui per scaricare una parte del Corso Omega che parla del "La Predicazione".
  • Vedi le relative pagine sulla predicazione.
  • La predicazione biblica ha a che fare con:
    • Conoscere il messaggio biblico:
      Usare lo studio biblico induttivo come base di partenza.
      Determinare l'idea centrale del brano (chiarire l'idea [tema] centrale e decidere lo scopo della tua predica [basato sull'idea centrale].)
      La struttura della predica (L'introduzione; Il corpo; La conclusione; Le illustrazione).
      I tipi di prediche:
       - La predica didattica. Presenta i fatti con lo scopo principale d'informare.
       - La predica riflessiva. Si concentra sulla risposta spirituale, più emotiva.
       - La predica narrativa. Costruita sulla base di una o più storie.
       - La predica interrogativa. Fa delle domande rilevanti e cerca di rispondervi.
       - La predica circolare o lineare. Una predica lineare riguarda un punto e poi parla del prossimo. Una predica circolare, invece, parla dello stesso punto tante volte ma sempre da un punto di vista diverso.
    • Conoscere gli ascoltatori:
      Mirare ai tuoi ascoltatori:
       - Caratteristiche importanti degli ascoltatori (Età. Livello spirituale. Educazione. Interesse. Carattere etnico. Carattere religioso. Stato familiare. Lavoro. Sesso/genere).
       - I bisogni degli ascoltatori. Ad esempio: i non credenti hanno bisogno del Vangelo ed i credenti hanno bisogno di materiale su come vivere come credenti.
      Aiutare i tuoi ascoltatori a scoprire le verità nel brano.
    • Conoscere tè stesso nel tuo ruolo di predicatore:
      Elementi spirituali:
       - Sii tè stesso.
       - Fai attenzione al tuo cammino con il Signore.
      Elementi emozionali:
       - Paura di parlare in pubblico.
       - Orgoglio.
      Elementi fisici:
       - Controllo della voce (Volume. Tono. Articolazione. Velocità. Adattare la voce secondo l'acustica della sala.)
       - Apparenza (Come vestirti. Posa. Gesti.)
       - Lettura interpretativa. Stai leggendo la Parola di Dio, quindi leggila con convinzione ed entusiasmo.
Iscrizione alla mailing list     Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Email a MissionePerTe     Torna su

Pagine viste:

Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Dicci la tua     Iscrizione alla mailing list