MPT suggerisce Il Corso Omega! Non perderlo.

Idee pratiche per evangelizzare la tua scuola o università (Parte II)

Quest'articolo è stato scritto per www.MissionePerTe.it da Simon a Perugia (ufficio@gbuitalia.org) dei Gruppi Biblici Universitari d'Italia (www.gbuitalia.org).

L'amicizia con altri studenti è sempre il modo più forte in cui testimoniare ciò che Gesù ha fatto per te, ma per raggiungere ancora più persone spesso occorre avere anche qualche attività a cui invitare gli amici e gli studenti. E tocca a te ed ai tuoi amici cristiani organizzarle! La scorsa volta abbiamo parlato di come stabilire un punto di contatto con gli studenti all'università o alla scuola dove vai. Adesso vediamo quali attività potete organizzare a cui invitarli:

2. Attività evangelistiche

Gruppo di studentiSpesso occorre avere anche qualche attività a cui invitare gli amici.

Quando pensate a quali attività potreste fare dove state, è importante prima considerare chi sono le persone intorno a voi [vedi "A che punto si trova questa persona nella sua ricerca di Gesù"]. Qui a Perugia noi cerchiamo di rivolgere le nostre attività ad ogni tipo di persona. Ci sono stranieri o italiani? Persone che davvero vogliono sapere di più o che hanno un interesse nella fede? Forse ci sono delle persone che non sanno ancora di aver alcun interesse per Gesù, ma che hanno bisogno di qualcosa che li farà pensare. Forse ci sono degli studenti che non andrebbero mai in una chiesa, ma che preferiscono uscire nei pubs e nelle discoteche. Quali attività sarebbero adatte per questi tipi di persone? Forse non è pratico per il vostro gruppo cristiano organizzare così tante attività diverse, però vale la pena considerare il fatto che diversi tipi di persone frequentano diversi tipi di attività.

Una riunione regolare alla quale gli studenti cristiani si incontrano ogni settimana è un modo molto diffuso per creare una base stabile per un gruppo. Vuol dire che puoi invitare le persone e tutti sapranno che questo incontro ha luogo ogni settimana. Potrebbe essere un incontro dove studiate la Bibbia, pregate insieme oppure scambiate le storie e le impressioni della settimana. Questo tipo di incontro sicuramente vi incoraggerà a parlare di Gesù con i vostri amici, e potrebbe anche essere un'introduzione utile alla fede per qualcuno davvero interessato. Uno studio biblico potrebbe essere uno strumento evangelistico, ma in realtà solo quando la persona ha già qualche conoscenza della fede cristiana e ha delle opinioni su quello che dice la Bibbia. Agli studenti che non hanno molta conoscenza di Gesù né della Bibbia, ma che davvero vogliono saperne di più, potreste offrire un corso più leggero di introduzione alla fede. Risorse come "il Corso Alfa", o altri corsi per quelli che sono nuovi alla fede sono molto utili. Però non dimentichiamo che anche le conversazioni naturali nell'ambito di un'amicizia possono essere altrettanto, se non ancora più efficaci.

Dobbiamo anche renderci conto, che la maggior parte della gente all'università non vuole discutere la Bibbia, almeno non ancora. Cosa potete offrire ai diversi tipi di studente nell'università o nella scuola che non stanno ancora facendo una ricerca spirituale? Come potete portarli alla coscienza delle domande, e delle risposte, più grandi della vita?

Giovani in cafePer studenti stranieri...facciamo un "International Café," un posto dove gli studenti possono venire e chiacchierare con altri studenti.

È qui che dobbiamo diventare più creativi! Ci saranno un miglaio di diverse attività o manifestazioni che si possono svolgere nell'università o nella scuola. Per studenti stranieri a Perugia noi del GBU facciamo un "International Café," un posto dove gli studenti possono venire e chiacchierare con altri studenti. Noi facciamo un programma con musica, giochi e poi un messaggio breve, ma intelligente sulla fede cristiana. Spesso anche gli italiani vengono per conoscere studenti stranieri. Noi lo facciamo nella sala di una chiesa, ma cerchiamo di rendere la sala meno come una chiesa e più come un caffè, per quanto possibile. Tanto meglio se potete fare una cosa del genere in un posto neutrale come un bar o un pub. Anche casa tua può diventare un posto accogliente dove invitare le persone per un evento. Sempre per studenti internazionali facciamo anche una cena internazionale con cibo, danza, giochi e storie culturali di un paese specifico ogni volta. Questo mese lo facciamo sull'Indonesia. Gli studenti possono incontrare la cultura di una nazione e allo stesso tempo sentire una testimonianza di quello che Dio ha fatto per uno studente che viene da quella parte del mondo.

Questi tipi di serata sono belli per stranieri e persone che vogliono essere in un posto che gli sembra come casa, ma devo ammettere che ho alcuni amici che non andrebbero mai ad una cosa del genere. Preferiscono stare in un luogo che per loro è più comodo: all'università, in un pub o in un caffè. Come facciamo con queste persone? Le lasciamo perdere, letteralmente? No! Dobbiamo anche raggiungere loro. Se riusciamo a fare contatto con loro all'università, dove possiamo invitarli? Ci sono tante possibilità. A Perugia noi facciamo una serata acustica alla quale diversi musicisti sono liberi di venire e suonare se vogliono. Usiamo un pub in centro che gli studenti frequentano. Così, se molti cristiani vengono, è molto facile conoscere la gente e anche avere delle conversazioni interessanti. Loro hanno la possibilità di conoscere i tuoi amici cristiani, e tu hai l'opportunità di invitarli ad altri eventi se loro sono interessati.

Un'altra possibilità sarebbe di fare una serata film dove fate vedere un film e poi iniziate una discussione dopo sul film (da un punto di vista cristiano). Questo ambiente è molto sicuro per le persone che preferiscono evitare la chiesa. Altri tipi di concerto o serata musicale, oppure altre manifestazioni creative, usando diverse forme di arte come la poesia, la pittura e la danza sono un modo molto attraente per far conoscere la tua fede agli altri. Poi ci saranno sempre quelli che vogliono venire ad un dibattito o a una discussione su un tema attuale legato al cristianesimo come: "C'è una soluzione al Terrorismo?" oppure "È giusto modificare gli uomini geneticamente?" Questo è da fare nelle aule della scuola o dell'università.

Qualunque idea ti viene in mente, scrivila e vedi se funziona. Sicuramente Dio ti guiderà. Ricordiamoci che, mentre è bello fare delle attività nella chiesa e invitarli da voi, dimostra molto più amore ed è molto più biblico incontrare gli studenti sul loro terreno: cioè nell'università, nella scuola, nei locali e agli organi studenteschi. Gesù sarebbe andato subito dove c'era la gente che voleva raggiungere. Spero che questo vi abbia dato uno spunto per formulare delle idee e metterle in pratica. Possiamo evangelizzare in così tanti modi e anche attraverso ogni ambito della nostra vita. Non ci sono confini.


Sei sicuro che non c'è già un Gruppo Biblico Universitario dove stai? Chiedi a questo indirizzo: ufficio@gbuitalia.org. Se non c'é ancora, potrete registrare il vostro gruppo con i GBU, anche se piccolo all'inizio, allo stesso indirizzo email. Così potrete ricevere materiali e sostegno dall'ufficio nazionale e sarete legati con i GBU in tutta Italia, ed anche con gruppi cristiani studenteschi in tutto il mondo.

Iscrizione alla mailing list     Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Email a MissionePerTe     Torna su

Pagine viste:

Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Dicci la tua     Iscrizione alla mailing list