MPT suggerisce Il Corso Omega! Non perderlo.

2012:
Non sappiamo se sarà nel 2012, ma sappiamo che succederà!

Quest'articolo è tratto dal bell'opuscolo scritto da Michela Piccolo. Per visualizzare o stampare l'intero opuscolo, clicca qui: pagina 1 e pagina 2. Per ricevere 5.000 volantini su cartoncino lucido al costo di solo 95 Euro (circa), scrivi a evanTV.

Qualche tempo fa è uscito il film 2012, ottimi effetti speciali e storia da un finale pressoché gradevole: la razza umana in un modo o nell'altro non si estinguerà. Nella sala al termine del film non sono mancati gli applausi, come se gli spettatori avessero tirato un sospiro di sollievo. Nel film stesso viene fatto un riferimento ai cristiani con una frase che suona così: "È seccante che questi idioti abbiano sempre avuto ragione".

2012 distruzione della terra

Accendendo la TV tutti parlano dei Maya, o si da retta a movimenti esoterici che proclamano che il 2012 sarà un anno disastroso, ma anche il passaggio ad un'era migliore. Pochi invece si interrogano su cosa dica la Bibbia.

Innanzitutto Gesù stesso non ci autorizza a dare delle date: "Quanto poi a quel giorno e a quell'ora, nessuno la conosce", ma parlando degli ultimi tempi dice anche: "l'aspetto del cielo lo sapete dunque discernere, e i segni dei tempi non riuscite a discernerli?" incoraggiando gli ascoltatori a tenere d'occhio gli eventi. In vari films ed in internet si parla di continue anomalie dell'attività solare, sarà il sole? Sarà un "secondo diluvio" così come ipotizzato nel film 2012? Cosa dice la Bibbia? "Nessun essere vivente sarà più sterminato dalle acque del diluvio". Certo che se leggiamo l'Apocalisse c'è da rabbrividire davanti alle predizioni: "al sole fu concesso di bruciare gli uomini con il fuoco", ma prima di questo ci saranno altre anomalie atmosferiche, astronomiche e terresti, è scritto anche di un inquinamento delle acque, tale da portare la morte di molti uomini, con quanto detto non vogliamo terrorizzarvi riguardo ad un imminente futuro apocalittico, non abbiamo bisogno di queste notizie per farci temere un domani già incerto.

L'Apocalisse non è stata scritta per spaventarci, ma per avvertirci ed incoraggiarci a trovare la via d'uscita. Proprio nel capitolo 20 dell'Apocalisse, dove si parla di giudizio finale, è descritto un libro in cui sono registrate le opere che gli uomini hanno fatto e per le quali devono essere giudicati, ma la Bibbia non dice: "i più meritevoli saranno salvati", con sorpresa se leggerete questo capitolo, troverete scritto che verrà aperto un altro libro, il "libro della vita" e solo coloro che sono scritti in questo libro saranno salvati. Cosa vuol dire? Che "non è per opere buone che possiamo essere salvati" (Efesini 2:8/9). Non dipende dai nostri sforzi umani!

2012 mondo nelle mani di Dio

Non fraintendete, fare del bene è importante, ma non è la via per essere iscritti nel libro della vita! Chi può essere iscritto? Chiunque! Quanto costa? È un dono! La Bibbia dice: "Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unico figlio, in modo tale che, chiunque CREDE in Lui non perisca, ma abbia vita eterna...." È chiaro che il credere di cui parla il passo biblico non è una questione intellettuale, perché la Bibbia dichiara: "anche i demoni credono e tremano", si tratta di qualcosa di più profondo, di spirituale.

Dio ha uno scopo per la tua vita, e non è quello di vederti marcire all'inferno, Lui ha fatto tutto il possibile per venirti incontro, per ristabilire una relazione con te, ma la maniglia della porta del tuo cuore è solo all'interno, sta a te aprire e fare il prossimo passo!

Michela Piccolo

Iscrizione alla mailing list     Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Email a MissionePerTe     Torna su

Pagine viste:

Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Dicci la tua     Iscrizione alla mailing list