MPT suggerisce Il Corso Omega! Non perderlo.

Tenere un diario spirituale

Questa pagina rappresenta un capitolo dal manuale sul "Carattere Spirituale" del "Corso Omega" una serie di manuali gratuiti per fondatori di chiese a cura di Michele Carlson. Scrivi a Michele per saperne di più.

Quando gli Israeliti passarono il Fiume Giordano per entrare nella Terra Promessa, Dio comandò loro di prendere dodici pietre dal fiume e costruire una stele commemorativa. Lo scopo di questa stele era quello di ricordare alla presente e futura generazione degli Israeliti la fedeltà e la potenza di Dio nel loro mezzo (Giosuè 4:1-9).

Il Corso Omega sul Carattere Spirituale

In modo simile, quando noi riportiamo per iscritto le lezioni che il Signore ci dà, o le esperienze che facciamo, o le nostre preghiere e le risposte che riceviamo, tutto questo ci serve a ricordare l'amore e la fedeltà di Dio nelle nostre vite quando ci troviamo in battaglia o nello scoraggiamento. Tenere regolarmente un diario spirituale è uno dei modi più efficaci per sviluppare la responsabilità nella nostra crescita spirituale e nella vita ministeriale. Il diario ci obbliga a riflettere sulle nostre vite e a regolare le nostre priorità. Esso ci aiuta anche a crescere nella fede mostrandoci come la nostra conoscenza di Dio sia cresciuta nel tempo, e come Dio abbia risposto alle nostre preghiere.

Tempo giornaliero con Dio

La figura a fondo pagina è un esempio di modello per registrare le riflessioni giornaliere fatte sulla Parola di Dio, le richieste di preghiera e le risposte alle preghiere. Il modello è composto da varie sezioni:

  • Passo di oggi: Annota il brano della Bibbia che leggi nella meditazione giornaliera.
  • Approfondimenti personali: Leggi il passo della Bibbia, dedica del tempo per meditare e pregare su di esso. Annota ogni approfondimento che lo Spirito Santo ti dà circa questo passo. Cosa dice il brano? Cosa hai notato? Come puoi applicare questo passo alla tua vita, oggi?
  • Promesse di cui appropriarsi: Ci sono delle promesse in questo passaggio? Annotale e ringrazia Dio per queste verità.
  • Comandamenti a cui ubbidire: Ci sono in questo passo alcuni comandamenti a cui devo ubbidire?
  • Preghiera: Elenca ogni richiesta di preghiera per cui senti un peso particolare e anche le risposte alle precedenti preghiere. Sii quanto più specifico possibile. Questo ti aiuterà a vedere Dio all'opera attraverso le tue preghiere.

Compilazione giornaliera del diario

Il diario ti aiuta a monitorare i progressi del tuo ministero nel fondare una chiesa. (NB: questo diario si può personalizzare per qualsiasi tipo di ministero cristiano che svolgi. L'esempio qui è quello di un fondatore di chiese). I seguenti argomenti sono quelli che si possono annotare nel tuo diario quotidiano:

  • Piano d'azione: Annota ogni lavoro che hai fatto e ogni piano d'azione. Elenca le attività realizzate per ogni piano di azione o per i lavori in corso.
  • Contatti: Elenca i tuoi contatti evangelistici per quel giorno. Annota i risultati del vostro tempo insieme. Hai condiviso la tua testimonianza? Cosa ti hanno risposto in merito? Sono aperti o chiusi al Vangelo?
  • Incontri: Prendi nota di tutti gli incontri delle cellule, degli incontri in casa o degli incontri speciali. Quando e dove si sono tenuti gli incontri? Chi vi ha partecipato? Cosa hai fatto tu (studio della Bibbia, gruppo di preghiera, fatto vedere il film Jesus agli amici)? Quante persone c'erano? Quante persone partecipano regolarmente? Visitatori? Qualcuno ha preso un impegno per Cristo? Annota eventuali problemi o preoccupazioni particolari che necessitano di maggiore attenzione.
  • Riflessioni: Dedica del tempo per meditare sulla giornata. C'è qualcosa che ti salta all'occhio? Hai imparato o osservato qualcosa circa il tuo ministero personale o circa la tua vita che vuoi annotare? Queste riflessioni sono note personali che tu fai circa la tua propria vita. Non c'è bisogno che ne parli con nessuno. Esse ti aiutano ad affrontare la tua giornata in prospettiva e in vista di ciò che lo Spirito Santo ti sta insegnando.

Conclusione

Se non hai un diario, usa un quaderno per costruirne uno. La cosa importante è che il diario ti aiuti a riflettere su ciò che Dio ti sta insegnando attraverso la Sua Parola e la preghiera e annotare i progressi e le lezioni imparate nel corso del tuo ministero.

Diario
Iscrizione alla mailing list     Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Email a MissionePerTe     Torna su

Pagine viste: