MPT suggerisce Il Corso Omega! Non perderlo.

Che cosa fa una chiesa?
Le funzioni collettive di una chiesa locale

Questa pagina rappresenta un capitolo dal "Corso Omega" una serie di manuali gratuiti per fondatori di chiese (ed altri!) a cura di Michele Carlson. Scrivi a Michele per saperne di più.

Le funzioni della chiesa sono comandate nel Nuovo Testamento e devono essere messe in pratica dalla chiesa. Tuttavia, non si insisterà mai abbastanza sul fatto che la forma della chiesa può e deve cambiare ed essere adattata per soddisfare al massimo le esigenze delle persone destinatarie. Con questa sottolineatura, questa lezione si concentrerà sulle funzioni collettive della chiesa e presumerà che il fondatore [o responsabile] della chiesa sarà attento a scegliere la forma idonea per la chiesa nascente.

A. L'adorazione collettiva

Adorazione

Una delle ragioni più importanti del perché la chiesa si debba riunire è l'adorazione del Signore.... Appena un piccolo gruppo di credenti viene salvato, dovrebbe cominciare ad adorare il Signore insieme. L'adorazione collettiva permette ai credenti di identificarsi in un più ampio e diverso corpo di credenti rispetto al loro piccolo gruppo. In più, l'adorazione collettiva permette il più grande esercizio dei doni spirituali per l'edificazione del popolo di Dio come corpo.

B. Gli ordinamenti

I due ordinamenti universalmente accettati dalla chiesa sono il Battesimo e la Cena del Signore. Mentre tutte le chiese accettano questi due ordinamenti, ci sono una serie di opinioni su come essi debbano essere messi in pratica. Questo normalmente dipende dalla tradizione denominazionale. Quando cominci una nuova chiesa, è importante per te e per i membri di questa chiesa capire in che modo questi ordinamenti verranno praticati....

C. Amministrare la Parola

La lettura della Parola, la predicazione e l'insegnamento devono essere una parte del riunirsi dei credenti. Gesù disse ai discepoli di insegnare ai nuovi convertiti di "obbedire a tutto quello che Io vi ho comandato" (Matteo 28:20). Paolo istruì Timoteo a "dedicare te stesso alla pubblica lettura della Scrittura, alla predicazione e all'insegnamento" (1 Timoteo 4:13).

Predicare la Parola

È un disservizio verso il popolo di Dio quando i leader presentano le proprie idee piuttosto che aprire la Parola e mostrare il messaggio di Dio nella Bibbia in modo chiaro. Uno studente della Scrittura dovrebbe studiare, prepararsi, meditare, pregare, pensare, esaminare, cercare ed ascoltare ciò che viene dalla Parola. La Bibbia è vivente e attiva, ed è la sorgente della saggezza. Le lezioni dello studio induttivo della Bibbia nel Corso Omega ha lo scopo di facilitare lo studio della Bibbia e la predicazione incentrata sulla Bibbia!

L'obiettivo dell'utilizzo del metodo induttivo non è semplicemente quello di accrescere la conoscenza della Bibbia ma di applicate la verità di Dio affinché le vite cambino secondo la volontà di Dio.

D. Edificarsi gli uni con gli altri

Attraverso gli scritti del Nuovo Testamento ci sono una serie di comandamenti su come i credenti debbano relazionarsi gli uni con gli altri. Questi comandamenti riguardanti "gli uni gli altri", descrivono come i cristiani debbano comportarsi reciprocamente. Una delle funzioni della chiesa è di incoraggiare la pratica dei comandamenti riguardanti "gli uni gli altri". Questa enfasi sull'unità e sulla preoccupazione reciproca pone la chiesa a parte dagli altri tipi di gruppi. È solo attraverso il lavoro dello Spirito di Dio nei cuori dei credenti che noi possiamo obbedire a questi comandamenti.

E. Evangelizzazione

Evangelizzazione

La chiesa esiste per raggiungere i perduti con il Vangelo. L'evangelizzazione è una delle funzioni bibliche che va applicata a ogni livello della chiesa. Noi dobbiamo evangelizzare individualmente, in piccoli gruppi e come chiesa locale. In ognuno di questi casi il Vangelo va presentato in maniera chiara. Tuttavia, ci sono differenze tra i metodi che funzionano in maniera efficace. L'amicizia o l'evangelizzazione relazionale sembra essere il metodo più produttivo per un'evangelizzazione individuale. I piccoli gruppi possono essere usati in situazioni più strutturate. Una chiesa locale può usare efficacemente la musica o un altro tipo di programma per persuadere gli increduli ad ascoltare il messaggio. Idealmente, il programma di una chiesa locale dovrebbe impiegare e incoraggiare tutti questi metodi. L'amicizia individuale potrebbe convincere il perduto a frequentare una cellula senza timore. E una buona esperienza nella cellula potrebbe persuaderlo a frequentare un evento evangelistico della chiesa locale. Costoro potranno confessare Cristo in qualsiasi punto di questo percorso.

F. Donare

La prima chiesa fu profondamente impegnata nell'andare incontro ai bisogni pratici degli altri. Sebbene l'enfasi del loro dare fosse diretta ad altri credenti, includeva sia i cristiani, fratelli e sorelle, della loro chiesa che quelli di altre aree. In più, essi donavano per i bisogni di chi partiva per fondare chiese in nuove aree per raggiungere i perduti. I tipi di donazioni elencati sotto dovrebbero probabilmente cominciare in un piccolo gruppo e diventare più organizzati appena la chiesa sarà formata.

  • I poveri
  • Le vedove
  • Fondatori di chiese
  • Pastori e leader
Iscrizione alla mailing list     Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Email a MissionePerTe     Torna su

Pagine viste:

Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Dicci la tua     Iscrizione alla mailing list