MPT suggerisce Il Corso Omega! Non perderlo.

8 motivi per avviare una cellula

È una cosa bellissima avviare una cellula sana ed equilibrata, come viene spiegato nel manuale "Le Cellule" del Corso Omega, perché...

1. È biblico - I credenti nel primo secolo si sono incontrati nelle case.

2. Sviluppa futuri leader - La cellula è disegnata per riprodursi. Quindi, ogni cellula si impegna a sviluppare almeno un altro leader che può poi fare da capocellula della cellula che nascerà.

Avviare una cellula
Avviare una nuova cellula è una cosa gioiosa, biblica ed efficace per la crescita dei membri, la crescita della chiesa, lo sviluppo di nuovi leader, e così via!

3. Sviluppa i doni spirituali e talenti pratici dei partecipanti - Vuoi scoprire se un certo membro della chiesa sarà un futuro predicatore? Allora, equipaggialo ad insegnare nella cellula. È meglio rischiare e sperimentare in una sede piccola e sicura che durante il culto domenicale! Vuoi scoprire chi ha il dono di misericordia, chi sa dare la cura pastorale, chi riesce a pascolare i cuori dei membri più deboli? Lo scoprirai nella cellula!

4. Affronta i problemi personali ed interpersonali - Se una persona nella chiesa non riesce a sentire l'affetto del Padre celeste a causa di difficoltà con suo padre terrestre, non lo scoprirai durante la predica domenicale. Se ci sono tensioni fra due persone, più probabile che lo ammettano e vengano a risolverlo nella cellula che non davanti alla congregazione.

5. Incoraggia la crescita spirituale dei membri - Quando sai benissimo che un amico nella cellula ti chiederà come vanno la tua lettura delle Scritture, la tua vita di preghiera, ecc., è probabile che sarai più costante in esse e che crescerai spiritualmente!

6. Evangelizza - Le cellule possono sponsorizzare eventi evangelistici o ospitare agli incontri amici non credenti che poi si convertono. La cellula è anche un posto ideale per preparare i credenti per l'evangelizzazione e far loro tenere ben presente il bisogno di evangelizzare.

7. Incorpora i non credenti e nuovi credenti - Spesso un non credente e, a volte, anche un nuovo credente, troverà difficile partecipare nei culti della chiesa perché è troppo grande o troppo pubblico. Tanti visitatori ad un culto domenicale vengono una volta o due e poi non si fanno più vedere. È più raro che questo accada nella cellula dove la persona trova non solo un incontro religioso ma rapporti profondi e desiderabili.

8. Rafforza la chiesa - Quale chiesa non vuole lo sviluppo di futuri leader, lo sviluppo dei suoi membri, l'evangelizzazione ed incorporazione dei non credenti, e così via? Una cellula sana con leadership matura e sostenuta dalla chiesa stessa, una ricchezza da apprezzare in qualsiasi chiesa evangelica. (Vedi "La prova sul campo: La crescita della nostra chiesa grazie alle cellule".)

Con tutti questi vantaggi, perché non lo fai anche tu?

Iscrizione alla mailing list     Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Email a MissionePerTe     Torna su

Pagine viste:

Manda un link ad un amico     Stampa l'articolo     Dicci la tua     Iscrizione alla mailing list